L'IGIENE ORALE

(03.04.2018)

„Prevenire ѐ meglio che curare“ vale per intero organismo, e lo stesso vale per i denti.

Per avere una bocca sana ed evitare diversi problemi riguarda la malattia dei denti, tranne le visite regolari dal dentista, ѐ essenziale mantenere costantemente un'igiene orale alta ѐ corretta. Ci sono alcune soluzioni efficaci riguarda la pulizia di denti.

Lo strumento per pulizia dei denti più importante ѐ lo spazzolino dentale che ѐ in grado di eliminare la placca batterica e residui di cibo e prevenire così la carie ed i disturbi gengivali. Ѐ importantantissimo scegliere lo spazzolino adattato a vostre esigenze, con parere del suo dentista, in tal modo che potrebbe raggiungere facilmente tutti i denti. I spazzolini molto rigidi non sono molto utili riguarda la pulizia dei denti, anzi possono essere dannosi per smalto e gengive, per questo bisogna scegliere lo spazzolino morbido. Le setole dello spazzolino devono pullire i denti con movimenti che vanno dall'alto verso il basso per i denti dell'arcata superiore; i denti dell'arcata mandibolare devono essere invece spazzolati dal basso verso l'alto. Ѐ molto importante che i movimenti coinvolgano l’intero arco dentale superiore ed inferiore, avendo cura di passare lo spazzolino anche nelle arcate interne e negli spazzi interdentali.

Infine, per completare l’igiene orale, è opportuno spazzolare anche la lingua per eliminare i batteri che vi si depositano, con effetti benefici anche sull’alitosi.

La pulizia dei denti deve essere effettuata almeno due volte al giorno-dopo ogni pasto.

Per i residui di cibo nello spazio tra i denti fino a quale lo spazzolino non arriva, usiamo il filo interdentale che ѐ importantissimo per completare la pulizia dei denti. Si usa in tal modo che si inserisce nello spazio interdentale, si accosta ad uno dei due denti nella forma della lettera C, e così viene rimossa la placca batterica, prevedendo cosi il pericolo della carie dentale e infiammazione gengivale. Un altra alternativa al filo dentale ѐ lo scovolino, che serve per completare e rendere maggiormente efficaci le abituali pratiche d'igiene orale. Lo scovolino ѐ in grado di eliminare la placca di posti irrangiugibili al spazzolino regolare. Sono molto utili riguarda l'ortodonzia fissa, ma anche per chi ha lo spazio più largo tra i denti, dove lo spazzolino normale non raggiunge. Dopo aver finito di passare lo scovolino, è consigliabile fare dei risciacqui con del collutorio per eliminare dalla bocca tutti i residui rimasti. Il colluttorio ѐ importante per l'igiene orale per le sue carratteristiche antibatteriali, e aiuta a combattere la placca batterica, disinfettando la cavità orale e prevenendo le infezioni dentali ed i disturbi gengivali. Ѐ raccomandabile farsi consigliare dal dentista sulla scelta del corretto colluttorio

Si consiglia anche di fare almeno una volta all'anno la pulizia di denti professionale con il suo dentista, per rimuovere il tartaro e tutta la placca che non siamo riusciti a rimuovere con le nostri azioni quotidiane, e di eseguire i controlli regolari da professionisti per prevenire molte delle patologie dentali più difuse come carie, gengivite, piorrea e parodontite. La pulizia professionale ѐ di grande importanza, perchѐ ѐ in grado di rimuovere la placca ed il tartaro completamente, non fermandosi solo sulla superficie dei denti, ma pulisce in profondità spingendosi anche negli spazi interdentali e nella zona sub-gengivale.